Conservare le opere d’arte

Per custodire le opere d’arte bisogna creare intorno ad esse adeguate condizioni microclimatiche.

Considerando che, ciascun Museo è situato in un contesto specifico, non è possibile pianificare un microclima standardizzato.

Ogni contesto va studiato ed analizzato per poter poi trovare una di confort ambientale adeguato e soddisfacente.

È quello che abbiamo fatto ai Musei Vaticani e alla Basilica di San Paolo Fuori le Mura.

I raggi U.V. sono una delle cause dello scolorimento e della deformazione delle opere d’arte, pertanto occorre che la luce naturale sia dosata.

Le nostre speciali Pellicole Antisolari respingono fino al 99% dei Raggi Ultra Violetti, permettono alla luce naturale di entrare evitando danni alle opere.

 

Pellicole antiscolorimento

 

Le pellicole assorbono il 99% dei raggi U.V., riducendo drasticamente lo scolorimento dei tendaggi, tessuti, carta pavimenti in legno ed opere d’arte

Un prodotto-alleato soprattutto in luoghi come i musei dove le opere pittoriche così come reperti archeologici necessitano di protezione. Un’esigenza che viene spesso riscontrata anche da show room e nei centri commerciali con molte vetrine.

 

Qual è il tuo problema?

Le pellicole antisolsolari INTERTEC garantiscono il riequilibrio del clima interno agli ambienti, riducendo drasticamente (fino al 50%) i costi di condizionamento dell’aria, permettendo a chi lavora all’interno un miglior rendimento e consentendo anche nei mesi invernali un maggiore isolamento termico dal freddo.

Pin It on Pinterest

Social Network

Condividi questa pagina con i tuoi amici.